18.03.2020

 

Con l’inizio dell’ emergenza Coronavirus abbiamo assistito un corposo aumento di utilizzo delle connessioni domestiche. Smart working, educational, gaming praticamente raddoppiati su tutto il territorio nazionale, si parla di Terabit al secondo (mille miliardi di bit) che hanno raggiunto picchi mai visti mettendo a dura prova la tenuta di alcune reti.

Il Mix di Milano (hub principale di scambio dati tra le Tlc company) e tutti gli operatori nazionali hanno confermato le varie problematiche sia su rete fissa che mobile dove tutti concordano nel dichiarare un aumento significativo nell’utilizzo di Google e Facebook (+45%).

La  tecnologia FWA di Fìdoka però sta risultando vincente dando prova di grande resilienza grazie ai collegamenti via etere che permettono di fornire servizi di connettività anche nelle c.d. aree bianche, ovvero in quelle aree nelle quali sono assenti altre infrastrutture a banda larga.

Stiamo monitorando costantemente la nostra rete per assicurare ai cittadini, imprese e PA la continua fruizione di una banda di qualità che rispetti i parametri di qualità che ci contraddistinguono: ottimo upload, bande medie garantite per il consumer, bande minime garantite per il business.

Leggi il comunicato stampa CFWA